di Mario Pagliaro   La gestione della cultura nel dibattito politico è un cammeo di cui si esalta il valore simbolico per compensarne la marginalità nelle azioni amministrative. Tranne esempi illuminati, la programmazione culturale non coincide mai con quella amministrativa. Già dai programmi elettorali si rivela un utile

NEWS