La formula è basata su un approccio multidisciplinare, a diverse scale di approfondimento attraverso strumenti diversi: laboratori, seminari, fotografia, teatro, musica. Quest’anno è stato scelto come tema le Aree interne – interno/interiore “perché diventino interiori. Come un cuore, vero, con i suoi ventricoli, atri e derivazioni nervose, organo interno che permette la vita ma anche rappresentazione ideale del nostro pensiero più interiore.
Quest’anno la Summer School sul Paesaggio si svolgerà a Sant’Andrea di Conza (Av) ed è aperta a chiunque abbia interesse alle tematiche indicate e che si iscriverà entro il 31 agosto 2019, oppure compilando il form alla pagina Iscrizione FdP2019, oppure, inviando una mail a fdp@bottegadellemani.com, indicando i propri dati anagrafici,
Sono previste 15 borse di studio riservate agli iscritti a:

  • Associazione Nazionali Comuni – Campania
  • Ordine degli Architetti P.P. e C. della provincia di Avellino
  • Unione Nazionale Pro Loco Italiane – provincia di Avellino

che provvederanno, autonomamente, alla selezione dei candidati.
Le borse di studio prevedono l’ospitalità completa (vitto ed alloggio) durante il programma del Festival.

 


6 settembre 2019


 

ACCOGLIENZA iscritti Summer School

Accoglienza e la registrazione degli iscritti della “4° Summer School sul Paesaggio”.

  • a cura di: Pro Loco “Terra di Sant’Andrea”

 

C’ERA UNA VOLTA QUELLO CHE VEDIAMO OGGI – il paesaggio è un racconto

alla Terza Sirena (ore 17.00) – Libreria “Tuttolibri” – Sant’Andrea di Conza (Av)

raccontare un paesaggio ai bambini, per poi scrivere un libro di favole vere.

Racconta:

  • Mario Pagliaro – curatore FdP19

coordina:

  • Maria Antonietta Scolamiero

scrivono:

  • I bambini di Sant’Andrea di Conza

 

PAESAGGIO “SI FA”, NON “SI DICE” – interventi sulla retorica

  • alla prima dopo la Terza Sirena (ore 18,00) – Largo Solimene – Sant’Andrea di Conza (Av)

un tema di cui si parla molto, in cui regna la retorica e, troppo spesso, con conseguenze opposte a quelle annunciate.

Introduce:

  • Pietro Vigorito – Pro Loco “Terra di Sant’Andrea”

modera:

  • Michele Carluccio

intervengono:

  • Gerardo D’Angola – Sindaco Sant’Andrea di Conza
  • Regina Milo – Anci Campania Giovani
  • Giuseppe Silvestri – Presidente UNPLI – Avellino
  • Erminio Petecca – Presidente Ordine Architetti P.P. e C. di Avellino

 

VIVERE vs AMMINISTRARE

  • alla terza dopo la Terza Sirena (ore 20,00) – largo Abbruzzese – Sant’Andrea di Conza (Av)

La percezione dello spazio pubblico, le aspettative comunitarie ed il pragmatismo amministrativo.

Interviene:

  • Carlo Preziosi – antropologo

 

ARCHITETTURA AL MURO – osservare non è proprio guardare

  • alla quarta dopo la Terza Sirena (ore 21,00) – ex Fornace – Sant’Andrea di Conza (Av)

la fotografia è ancora lo strumento privilegiato per osservare. Per questo, è tanto difficile fotografare.

Racconta ed espone:

  • Antonio Bergamino fotografo

 

Degustazione in attesa della notte

  • alla quinta dopo la Terza Seconda Sirena (ore 22,00)

Pausa riservata agli iscritti della “Summer school” in attesa della notte di Paesaggio

  • a cura di: Pro Loco “Terra di Sant’Andrea”

 

THEATRUM REPENTE – teatro all’improvviso

  • alla sesta dopo la Terza Sirena (ore 23,00) – da Piazza Umberto I – Sant’Andrea di Conza (Av)

Il teatro dei passi perduti. Camminando viaggia lo sguardo dell’attenzione.

A cura di:

  • “CLAN H” compagnia teatrale
    Regia: Lucio Mazza
    Attori: Salvatore Mazza, Andrea De Ruggiero, Santa Capriolo, Laura Tropeano, Pasquale Migliaccio, Felice Cataldo, Umberto Branchi, MariaPia Di Padova, Antonia Guerra, Luca Picariello e Federica Avagnano

 


7 settembre 2019


 

Colazione “Pizza e mortadella” 

  • alla Prima Sirena (ore 9,00)

Inizio giornata riservata agli iscritti della “Summer school” per prepararsi a parlare di Paesaggio

  • a cura di: Pro Loco “Terra di Sant’Andrea”

 

PAESAGGIO A SISTEMA – focus

alla prima dopo la Prima Sirena (ore 10,00) – Gradelle Scolatoio – Sant’Andrea di Conza (Av)

Il sistema urbano del verde, la strategia per il riequilibrio delle aree urbanizzate a scala interprovinciale.

Interviene:

  • Mariano Nuzzo – Direttore “Parco Urbano d’interesse regionale – Dea Diana”

 

RURALITA’ CRITICA – focus

alla seconda dopo la Prima Sirena (ore 11,00) – Largo Torre – Sant’Andrea di Conza (Av)

L’innovazione delle aree interne, montane e rurali, a partire dalle loro risorse: luoghi di interazione e dall’enorme ricchezza ambientale.

Intervengono:

  • Mario Festa – Presidente Ru.De.Ri.
  • Valentina Anzoise – Università Milano-Bicocca
  • Iain Chambers – Università Federico II Napoli

 

Pausa tra cavatelli e mollica fritta

  • alla Seconda Sirena (ore 13,00)

Pausa riservata agli iscritti della “Summer school” per continuare a conoscere il Paesaggio

  • a cura di: Pro Loco “Terra di Sant’Andrea”

 

IL TURISMO AI TEMPI DELLA RETORICA – focus

  • alla terza dopo la Seconda Sirena (ore 16,00) – Salita Castello – Sant’Andrea di Conza (Av)

un conto è rallegrarsi per la oggettiva ripresa dei flussi turistici, un altro è quello di ritenere il turismo il volano della ripresa economica, politica e sociale del Mezzogiorno.

interviene:

  • Giampaolo Basile – Universitas Mercatorum – BSB Lab

 

PAESAGGIO RIPRESO – proiezioni dell’osservatore

  • alla prima dopo Terza Sirena (ore 18,00) – ex-Fornace – Sant’Andrea di Conza (Av)

Nel cinema, “paesaggio” è rapporto fra personaggio e spazio, fra uomo e mondo. C’è l’osservatore e la cinepresa, che osserva l’osservatore.

a cura di:

  • Paolo Spagnuolo – saggista

 

PAESAGGI DI MAFIA

  • alla terza dopo la Terza Sirena (ore 20,00) – Società Operaia – Sant’Andrea di Conza (Av)

Fare paesaggio significa andare oltre le retoriche poetiche per impegnarsi nella azione sociale.

interviene:

  • Giovanni Centrella – Coordinamento provinciale “Libera contro le mafie”

 

Degustazione in attesa della notte

  • alla quarta dopo la Terza Sirena (ore 21,00) – ex Fornace

Pausa riservata gli allievi della “Summer school” in attesa della notte di Paesaggio

  • a cura di: Pro Loco “Terra di Sant’Andrea”

 

CTONIO / χθóνιος – azioni degli esseri del MONDO DI SOTTO

  • alla quinta dopo la Terza Sirena (ore 22,00) – da Via Sotto Chiesa – Sant’Andrea di Conza (Av)

Gli esseri CTONII si ritrovano nel mondo attuale, tra vite frementi e paesaggi. Dal sottosuolo magico che assomiglia ai nostri sogni, arrivano
a cura di:

  • Compagnia teatrale Clan H
    Regia: Lucio Mazza
    Attori: Salvatore Mazza, Andrea De Ruggiero, Santa Capriolo, Laura Tropeano, Umberto Branchi, Mariapia Di Padova, Antonia Guerra, Luca Picariello e Gianluca D’Acierno

 


8 settembre 2019


 

Colazione acquasale

  • alla Prima Sirena (ore 9,00)

Inizio giornata riservata agli iscritti della “Summer school” per prepararsi a parlare di Paesaggio.

  • a cura di: Pro Loco “Terra di Sant’Andrea”

 

CHI SCRIVENDO APRE, RACCONTANDO CHIUDE
paesaggio, favole e bambini

  • alla seconda dopo la Prima Sirena (ore 10,00) – Libreria “Tuttolibri” – Sant’Andrea di Conza (Av)

in una libreria di un’Area interna, attori leggono favole di Paesaggio scritte da bambini
a cura di:

  • Compagnia teatrale Clan H
  • Maria Antonietta Scolamiero

 


CREDIT


Promossa da:

Partner:

Curatore: Mario Pagliaro

Segreteria organizzativa: Paola Gerola

Direttore scientifico: Ugo Morelli

Direttore artistico: Salvatore Mazza

Foto di scena: Antonio Bergamino