Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/bottega/public_html/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2854

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/bottega/public_html/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2858

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/bottega/public_html/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3708

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/bottega/public_html/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php:2854) in /home/bottega/public_html/wp-content/plugins/qode-news/lib/helpers-functions.php on line 269
Piazze deserte - bottega delle MANI

Piazze deserte

Piazze deserte

di Ugo Morelli

Una spaesata appartenenza, ecco cosa viviamo nelle nostre piazze vuote. Ogni volta a chiedersi che ci faccio qui, per poi non voler essere altrove.

Chi potrà mai capire uno di noi quando è solo in una delle nostre piazze, se non il ventre che lo ha generato? Viviamo in un utero il cui grado zero può fruttare una nuova nascita. I luoghi centrali sono morti. Anche se comanda la paura la nostra vita è un allenamento al rischio.

Questo paesaggio-arena riesce ad essere un paesaggio poroso. È questa, a pensarci, la parte più aperta della città. Noi, museo della vergogna, sprigioniamo tanta vita. Un mondo antico e nuovo di zecca dove rulliamo sull’immondizia, ma non ci mancano mai le quote di dolore.

Ogni giorno ce le presenta, e ci temprano. Se si tratterà di andare verso un altrove che non sia questo dannato presente, noi e i nostri paesaggi ci saremo. È dal margine che può venire un’inaudita voce.